Questo non è un tutorial ma una semplice raccolta di appunti finalizzata all’aggiornamento del kernel usando il “metodo Debian”

Scarichiamo ed installiamo gli strumenti indispensabili prima di andare avanti:

$ sudo apt-get install make gcc kernel-package libncurses5-dev modules-init-tools

scaricare il kernel che vi interessa dal sito kernel.org: e posizionatelo in /usr/src/.

$ cd /usr/src
$ sudo tar jxvf linux-x.x.x.tar.bz2

creiamo un link simbolico dalla direcotry appena decompressa e contenente i sorgenti chiamata linux:

$ sudo ln -sf linux-2.6.9 linux
$ cd linux

Configuriamo il kernel e salviamo la configurazione:

$ sudo make menuconfig
$ sudo cp .config ../
$ sudo make mrproper
$ sudo mv ../.config .

Se partite da una configurazione di un altro kernel date anche il comando make old config altrimenti bypassatelo:

$ sudo make oldconfig
$ sudo make-kpkg clean
$ sudo make-kpkg kernel_image

Otterrete un .deb da installare con il comando dpkg -i file.deb

$ sudo dpkg -i ../kernel-image-2.6.x....Custom_i386.deb

p.s. dalla seconda ricompilazione dello stesso kernel essendoci già i moduli presenti in /usr/lib/ sarà necessario prima di installare il kernel-image.deb rimuovere i moduli con:

$ sudo rm -rf /lib/modules/2.6.x
[INVIO]
[INVIO]
[PiloZ alias di Antonello Lo Cicero]